Informazioni per genitori e au pair

La guida per l’esperienza come au pair: Creato espressamente per i genitori

Sappiamo che incoraggiare i propri figli a vivere il mondo al di fuori delle quattro mura di casa è un aspetto fondamentale dell’essere genitori, ma può anche rivelarsi estremamente scoraggiante. Noi di Cultural Care crediamo fermamente che essere un’au pair sia uno dei modi più sicuri per i giovani di sperimentare la vita all’estero.

Attraverso l’esperienza da au pair le vostre figlie avranno come vantaggio quello di poter spiegare le ali, il tutto vivendo circondate dal calore domestico di una famiglia ospitante e beneficiando del pieno supporto 24/7 di Cultural Care. Potete star certi che il programma alla pari garantirà alle vostre figlie la modalità più sicura per vivere il mondo.



Che cos'è un’au pair?

L’espressione francese au pair significa “alla pari” e spiega con esattezza come sarà considerata l’au pair nella famiglia ospitante: un membro della famiglia che si occuperà dei loro bambini.

Questo programma offre un’opportunità unica di crescita e di acquisizione di indipendenza, nonché la possibilità di sperimentare uno scambio culturale in un ambiente protetto.

Quando si entra a far parte di una famiglia ospitante le maggiori responsabilità di un’au pair consistono nel prendersi cura dei bambini e partecipare alle faccende domestiche a loro correlate. Oltre a questi compiti quotidiani, il programma offre la grande opportunità per l’au pair di conquistare fiducia in sé stessa e di crearsi un bagaglio di conoscenze che le saranno utili in futuro.



Chi sono le famiglie ospitanti?

Abbiamo famiglie ospitanti ovunque negli USA e hanno tutte un obiettivo in comune: trovare l’au pair perfetta per le esigenze dei loro bambini. La famiglia ospitante vuole trovare la ragazza alla pari ideale, ma anche l’au pair ha la facoltà di scegliere la famiglia più adatta. In sostanza, le famiglie ospitanti accolgono in casa l’au pair con l’entusiasmo di condividere con lei un’esperienza culturale unica.



Quali sono i vantaggi per le vostre figlie?

I benefici del viaggiare all’estero rivestendo un ruolo che richiede delle responsabilità, guadagnando e creando legami e ricordi duraturi sono:

  • Perfezionamento dell’inglese

    Vivere in un ambiente in cui si parla continuamente inglese è la chiave di volta per arrivare a padroneggiare la lingua. Una buona dimestichezza con l’inglese garantisce delle maggiori prospettive lavorative.

  • Compiere un percorso accademico

    Le ragazze frequenteranno dei corsi accademici presso college americani locali per approfondire i loro studi. Oltre alla parte didattica, avranno anche l’occasione unica di vivere l’esperienza del college americano in tutti i suoi aspetti, il che significa non solo acquisire nuove competenze, ma anche entrare a far parte di un tessuto sociale che permette di creare legami di amicizia e seguire, per esempio, le tipiche partite di basket e football americano.

  • Crescita professionale

    Al ritorno a casa la ragazza alla pari ha acquisito una serie di abilità che la aiuteranno nelle scelte future di carriera. Le responsabilità che si è assunta a tempo pieno durante il programma la rendono più autonoma ed in grado di gestire alla perfezione il suo tempo.

  • Esperienza internazionale

    Andare a vivere all’estero come ragazza alla pari consente di spalancare le porte a nuove opportunità future. Far parte di una famiglia americana e partecipare ad un’ampia gamma di attività consente all’au pair di creare una rete di contatti che le permettono di diventare una vera cittadina del mondo.

Vasta rete di assistenza

La rete di sostegno che offriamo negli USA è molto vasta, infatti è la più sviluppata in tutti gli Stati Uniti. Il che significa che l’au pair si sentirà al sicuro per tutto il tempo che soggiornerà alla pari in una famiglia americana.

Grazie agli specialisti dell’abbinamento, che si assicureranno che l’au pair trovi la famiglia ospitante idonea, e alla nostra assistenza 24/7, ci impegniamo a fornire un supporto per tutta la durata della permanenza negli Stati Uniti come “au pair” con Cultural Care.

Assistenza negli USA

  • Ufficio di Cultural Care di Boston

    Nella nostra sede americana di Boston lo staff è preparato e competente. L’au pair potrà appoggiarsi a loro e avvalersi della migliore assistenza oltre che di un sostegno continuo per tutta la durata dell’esperienza au pair.

  • Ufficio Cultural Care di Denver

    Nell’ufficio di Denver il nostro staff è sempre disponibile e presente per assistere le au pairs per ogni genere di questione ed è in grado di occuparsi di richieste con qualsiasi fuso orario, in modo tale da non farle mai sentire sole.

  • Local Childcare Consultant (LCC)

    I consulenti locali, personale altamente qualificato, sono a massimo un’ora di guida da ogni au pair, in modo tale che l’au pair abbia un sostegno costante. Le LCC (Local Childcare Consultant) organizzano riunioni mensili per offrire un gruppo d’ascolto aperto al dialogo e favorire la conoscenza tra le au pairs della zona.



Esperienza fin dal 1989

Con oltre 30 anni di esperienza nel collocamento di au pairs nelle famiglie ospitanti, il nostro programma ha raggiunto negli anni un altissimo livello di competenza nell’abbinamento.

  • Controllo del Dipartimento di Stato americano

    Il nostro programma au pair è regolamentato dal Dipartimento di Stato americano. Cultural Care Au Pair è una delle poche organizzazioni elette e riconosciute dal Dipartimento di Stato per selezionare potenziali au pair.

  • Supporto dall'ufficio italiano

    L’au pair potrà appoggiarsi anche al supporto dell’ufficio italiano, nel quale troverà uno staff composto per l’80% da persone che hanno fatto questa esperienza e sanno bene cosa significa.

  • Travel Insurance

    Tutte le au pairs Cultural Care beneficiano di unacopertura assicurativa di gruppo completa che é stata fatta pensando allo stile di vita delle ragazze alla pari. Include la copertura medica, oltre a copertura di responsabilità civile e spese legali, furto ed interruzione del programma.