Cultural Care Au Pair

L’unico modo legale per essere una ragazza alla pari negli Stati Uniti e poter usufruire di un visto J-1 è attraverso uno sponsor designato come Cultural Care Au Pair.

Cultural Care è uno sponsor designato negli Stati Uniti dal 1989 ed è da allora che il nostro team di professionisti fa in modo che tutti i partecipanti al programma seguano un rigoroso set di normative stabilite dal Dipartimento di Stato americano. Tali normative vengono applicate al fine di garantire che tutte le ragazze alla pari abbiano un’esperienza felice e di successo nell’ambito del nostro programma.

I nostri obblighi previsti dalle normative sancite dal Dipartimento di Stato americano includono:

  • Garantire alle ragazze alla pari un minimo di otto ore di formazione nello sviluppo e nella sicurezza dei bambini (almeno quattro di queste ore devono essere incentrate sulla sicurezza dei neonati).
  • Garantire alle ragazze alla pari un minimo di 24 ore di formazione sullo sviluppo infantile prima di essere inserite in una casa americana (almeno quattro di queste ore devono essere incentrate sui bambini di età inferiore ai due anni).
  • Garantire che a ogni famiglia ospitante venga assegnato un Local Childcare Consultant (LCC) che viva nel raggio di un’ora di macchina.
  • L’impegno da parte dei consulenti locali (LCC) di organizzare un incontro orientativo con ciascuna famiglia ospitante e ragazza alla pari entro 14 giorni dall’arrivo di quest’ultima sul territorio.
  • L’impegno da parte dei consulenti locali (LCC) di mantenere contatti personali mensili con le famiglie ospitanti e organizzare degli incontri mensili per le ragazze alla pari.

In conformità con le normative sancite dal Dipartimento di Stato americano, gli obblighi per le famiglie ospitanti includono:

  • Concedere alla propria ragazza alla pari l’uso di una stanza privata, vitto e uno stipendio settimanale pari a $195.75 (calcolato sul salario minimo federale; soggetto a variazioni).
  • Limitare l’orario di lavoro della propria ragazza alla pari a 45 ore a settimana (non più di 10 ore al giorno).
  • Limitare le responsabilità della propria ragazza alla pari a quelle riguardanti la cura e il benessere dei bambini (tra cui la preparazione dei pasti, il bucato e il riordino della loro stanza).
  • Concedere alla propria ragazza alla pari 1.5 giorni liberi a settimana, almeno 1 intero weekend di riposo ogni mese e 2 settimane di ferie retribuite.
  • Garantire la presenza in casa di un familiare o di adulto responsabile per i primi tre giorni dall’arrivo della ragazza alla pari.
  • Garantire che un altro adulto rimanga sempre in casa con la ragazza alla pari se la famiglia ha un neonato di età inferiore ai 3 mesi.
  • Offrire un contributo massimo di $500 per coprire i costi relativi al completamento dei requisiti di istruzione della ragazza alla pari.
  • Facilitare il trasporto della ragazza alla pari per partecipare agli incontri mensili con il suo LCC e anche alle sessioni formative.

Per informazioni più dettagliate sulle Linee Guida del Dipartimento di Stato americano, clicca qui.

Membro dell’International Au Pair Association (IAPA)

Come fiero membro dell’IAPA, a Cultural Care è stato assegnato un “sigillo di qualità” come programma alla pari americano. IAPA è un’associazione mondiale molto apprezzata nel settore degli scambi culturali. Visita il sito www.iapa.org per maggiori informazioni.