Cultural Care Au Pair

Hai ulteriori domande sul nostro programma alla pari? Di seguito troverai le nostre risposte ad alcune delle domande più frequenti.

Se non trovi la risposta alla tua domanda, non esitare a contattare il nostro ufficio locale! Basta solo una telefonata o un’e-mail.

Regolamento Programma

Posso recarmi negli Stati Uniti come ragazza alla pari solo per 3, 6, o 9 mesi?

Conformemente alle disposizioni del Dipartimento di Stato americano in materia di visto, ogni ragazza alla pari richiedente deve rimanere con la propria famiglia ospitante per almeno 12 mesi. Il presente regolamento si applica quindi non solo alle ragazze alla pari di Cultural Care, ma vale anche per tutte le altre agenzie.

Oltre il 40% delle nostre ragazze alla pari sceglie di prolungare la propria permanenza e di rimanere altri 6, 9, o 12 mesi per poter trascorrere più tempo con la propria famiglia ospitante o per esplorare meglio gli Stati Uniti.

Torna su

Avrò la possibilità di prolungare la mia permanenza negli Stati Uniti?

Certamente. Oltre al periodo minimo di 12 mesi in cui ti assumerai l’impegno di essere una ragazza alla pari negli Stati Uniti, avrai anche la possibilità di prolungare la tua permanenza per altri 6, 9, o 12 mesi. Oltre il 40% delle nostre ragazze alla pari sceglie infatti, di approfittare di questa fantastica opportunità!

Torna su

Accettate anche ragazzi alla pari?

Anche i ragazzi sono benvenuti nel nostro programma Cultural Care Au Pair! Tuttavia, è bene considerare che la ricerca di una famiglia ospitante potrebbe richiedere un po’ più di tempo per i richiedenti di sesso maschile. Pertanto, è importante mantenere una mentalità molto aperta ed essere particolarmente motivati, oltre ad avere una grande esperienza nella cura dei bambini e nella guida. Come accade con qualsiasi ragazza alla pari, più è alto il livello di esperienza con i bambini e maggiore sarà la possibilità di essere collocati.

Torna su

Cosa accade se ho già una famiglia ospitante negli Stati Uniti?

Se hai già individuato una famiglia ospitante, contattaci oggi stesso in modo che il nostro ufficio possa iscrivere la tua famiglia al programma e fare in modo che tu possa ottenere un visto ufficiale J-1. Avendo a cuore il tuo successo all’interno del programma, la tua famiglia ospitante verrà comunque attentamente valutata e dovrà sottoporsi alla nostra normale procedura di verifica, inclusi eventuali precedenti penali.

Torna su

Qual è la differenza tra una “au pair” e una “tata”?

“Au pair” è un termine francese che tradotto significa “alla pari” o “uguale a”; significa cioè che le ragazze alla pari vivono in una condizione di parità con la propria famiglia ospitante. Le ragazze alla pari provengono da un altro paese e sia la famiglia ospitante che la ragazza alla pari hanno un interesse reciproco, e cioè quello di conoscere meglio le rispettive abitudini e stili di vita attraverso lo scambio culturale. Una ragazza alla pari deve avere esperienza nella cura dei bambini, ma non è necessario che disponga di qualifiche ufficiali nell’assistenza all’infanzia. Negli Stati Uniti, il programma alla pari è un programma regolamentato con obbligo di visto che limita l’età di una ragazza alla pari tra i 18 e i 26 anni e prevede norme specifiche sulle responsabilità, le ore di lavoro e la remunerazione. Per contro, una tata è solitamente titolare di un titolo di studio nel settore dell’assistenza all’infanzia con un diploma ufficiale che ne attesti le competenze. Una tata non sempre vive con la famiglia e spesso si prende carico delle faccende domestiche in maggior misura rispetto a quanto sia concesso fare a una ragazza alla pari.

Torna su

Il Processo di Candidatura e Abbinamento

Quanto tempo passa dal momento della richiesta alla partenza effettiva per gli Stati Uniti?

Sono necessari almeno 2-3 mesi per processare la domanda di candidatura in modo completo, trovare una famiglia ospitante e prepararti per il tuo anno alla pari. La velocità dell’intero processo dipende molto da te e da quanto attivamente completerai la tua domanda di candidatura, parteciperai al processo di abbinamento e ti occuperai dei preparativi per il viaggio. Se non hai particolarmente fretta, puoi fare domanda con un anticipo massimo di un anno.

Torna su

Cosa si intende per referenza childcare?

Le referenze childcare consistono in una lettera di referenze rilasciata da un adulto che possa confermare il tuo grado di esperienza nella cura dei bambini. Possono essere considerate referenze: I genitori di bambini di cui ti sei presa cura in passato; un educatore o assistente educatore della scuola o asilo nido presso cui hai lavorato come stagista; un amico insegnante o membro del consiglio di un’organizzazione dove insegni o lavori con i bambini; oppure un rappresentante di un programma per giovani nel quale hai collaborato. Se hai fatto da babysitter a dei fratelli o parenti, allora anche i membri della tua famiglia possono compilare una lettera di referenze a tuo favore.

Torna su

Che cos’è una referenza personal?

Una referenza personal riguarda qualsiasi adulto in grado di confermare la tua idoneità a vivere come ragazza alla pari presso una famiglia ospitante americana. Poiché le nostre famiglie ospitanti sono più propense a fidarsi di altri adulti di mezza età per via della loro esperienza di vita diretta, non è consigliabile presentare lettere di referenze di amici o coetanei in generale. Cerca di ottenere delle referenze da insegnanti o superiori, come il parroco del quartiere o altre figure influenti del tuo ambiente. Persone che potrebbero essere più di parte e quindi dire cose positive su di te in modo non obiettivo, come amici e familiari, non sono da considerarsi referenze valide.

Torna su

Di quante referenze ho bisogno?

In totale, avrai bisogno di tre referenze da tre adulti differenti e con cui non hai nessun legame di parentela. Almeno una di queste tre referenze deve essere di tipo childcare.

Torna su

In che modo Cultural Care verifica le mie referenze?

Contattiamo telefonicamente ciascuna referenza relativa alla cura dei bambini e confermiamo con loro i dettagli relativi all’esperienza riportata, inclusa un’idea approssimativa degli orari dedicati alla custodia dei bambini. Verranno contattate anche le tue referenze personali.

Torna su

Non ho ancora la patente di guida. Posso inoltrare comunque la mia candidatura?

Uno dei requisiti del programma prevede che tutte le ragazze alla pari siano titolari di una patente di guida in corso di validità, per questo motivo non possiamo accettare nessuna domanda di candidatura finché non avrai superato l’esame di guida. Tuttavia, nel frattempo, ti suggeriamo di completare il resto della domanda in modo da essere pronti ad accettare la tua richiesta una volta superato il test. Per motivi di sicurezza, è indispensabile che la persona richiedente sia responsabile e abbia esperienza nella guida e si senta a proprio agio a guidare negli Stati Uniti.

Torna su

Come funziona il processo di abbinamento?

Il team che segue il processo di abbinamento negli Stati Uniti è il più grande a livello mondiale. Solitamente presentiamo la tua domanda a una famiglia, la quale deciderà successivamente se il tuo profilo di ragazza alla pari corrisponde alle loro esigenze. Allo stesso tempo, anche le famiglie possono cercare in maniera del tutto autonoma la ragazza alla pari più adatta a loro tramite il nostro sito web negli Stati Uniti o tramite il loro account. Ogni volta che una famiglia individua te come il giusto abbinamento, ti verrà inviata un’e-mail oltre a tutte le informazioni di base sulla famiglia. A questo punto, potrai fare delle telefonate, utilizzare Skype, scambiare delle e-mail per poter determinare se si tratta di un buon abbinamento. Se entrambi deciderete di andare avanti, allora congratulazioni, avete trovato l’abbinamento perfetto!

Torna su

La Tua Esperienza da Au Pair

Posso cambiare la mia famiglia ospitante se non andiamo d’accordo?

La nostra priorità numero uno è quella di fare in modo che sia tu che la tua famiglia ospitante abbiate un’esperienza fantastica. Inoltre, dovete darvi il tempo necessario per conoscervi. Capita, a volte, che si creino dei conflitti di personalità tra le ragazze alla pari e le rispettive famiglie ospitanti. In questi casi, Cultural Care Au Pair si adopera per trovare la migliore soluzione possibile per entrambe le parti interessate.

Torna su

Come posso fare nuove amicizie durante il mio soggiorno alla pari?

Ci sono moltissime opportunità per farsi nuovi amici durante l’esperienza da au pair! Ecco solo qualche esempio:

  1. Presso la Au Pair Training School di New York, dove vivrai e frequenterai le lezioni per 5 giorni insieme ad altre ragazze alla pari provenienti da tutto il mondo.
  2. Agli incontri mensili organizzati dal tuo consulente Local Childcare Consultant, dove incontrerai altre ragazze alla pari che vivono nella tua zona.
  3. Frequentando il corso da te scelto presso l’università o college locale, dove entrerai in contatto con altri studenti americani e internazionali.
  4. Attraverso la tua famiglia ospitante e la comunità di cui farai parte.

Torna su

Avrò la possibilità di studiare?

Nell’ambito delle normative che regolano il nostro programma alla pari previste dal Dipartimento di Stato americano, tutte le ragazze alla pari devono iscriversi a un ciclo di studi post-secondari durante il loro anno di permanenza in America. Questo è un modo fantastico per le ragazze alla pari, perché potranno incontrare altre persone della loro stessa età e allo stesso tempo studiare qualcosa che sarà molto utile per la loro vita e carriera futura. Le ragazze che sono state au pairs con Cultural Care hanno scelto in passato argomenti che variano dall’informatica alla cultura americana, dalle lingue straniere ai corsi di puericultura. Tieni presente che i tuoi studi devono essere compatibili con gli orari dei bambini che dovrai accudire, che verranno stabiliti anticipatamente e in collaborazione con i tuoi genitori ospitanti.

Torna su